Bitcoin: perde 14% dopo parole Yellen, scende a 47.000 dlr

Dopo record oltre 58.000 dollari toccato nel fine settimana

Dopo il record sopra i 58.000 dollari toccato nel fine settimana, il Bitcoin crolla del 14 per cento e scende a 47.255 dollari. A pesare è la netta bocciatura del segretario al Tesoro degli Stati Uniti, Janet Yellen, che ha definito la criptovaluta uno strumento inefficiente, spesso utilizzato per finanziamenti e transazioni illecite, evidenziando anche l'enorme quantità di energia necessaria per le transazioni.    

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie