Visco, Bankitalia più sui social ma no ai dibattiti in tv

Governatore, disponibili a interviste e approfondimenti

La Banca d'Italia è impegnata nel migliorare e rendere più efficace la sua comunicazione anche attraverso una maggiore presenza "sui social media" in modo da raggiungere anche le generazioni più giovani ma il governatore Ignazio Visco ribadisce il no alla sua partecipazione "ai dibattiti televisivi". Nell'incontro virtuale con i media nell'ambito della revisione della strategia di politica monetaria, Visco ha spiegato di "essere invitato continuamente" a questi programmi tv "per andare a interagire con altri punti di vista. Per me sarebbe una difficoltà notevole, visto il tipo di confronto, ma credo che noi tutti di Banca d'Italia possiamo intervenire più spesso, anche nelle trasmissioni televisive, con interviste e approfondimenti per dare quei chiarimenti e punti di vista che credo siano utili per rendere più moderna ed efficace la nostra azione". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie