Prezzi: Istat, corrono a Bolzano e Perugia, giù ad Aosta

In Lombardia prezzi +0,2%,nel Lazio fermi

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - A fronte di un aumento tendenziale dei prezzi complessivo a gennaio dello 0,4% ci sono città nelle quali l'inflazione è stata molto più alta della media come Bolzano e Perugia (1%) ed altre nelle quali i prezzi sono calati (Aosta, -0,3%). Lo rileva l'Istat sulla base dei dati definitivi. A Roma i prezzi in media sono rimasti invariati mentre a Milano sono cresciuti dello 0,1%, A Napoli prezzi a gennaio sono cresciuti dello 0,8% rispetto a un anno prima, poco meno di Modena e Trento (+0,9%).
    Tra le Regioni spiccano per aumento dei prezzi il Trentino Alto Adige (+0,9%), la Calabria, l'Umbria (+0,8% entrambe) e la Campania (+0,6%) mentre la Lombardia segna un aumento dello 0,2% e il Lazio prezzi invariati. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie