Carige: dato incarico su prospetto per ritorno in Borsa

Affidato a legale studio Bonelli

Carige ha affidato a un legale, l'avvocato Vittorio Lupoli dello studio BonelliErede di Genova, l'incarico di redigere un prospetto per il ritorno in Borsa. E' quanto apprende l'ANSA da fonti vicine al dossier. Al commissariamento il 2 gennaio 2019 i titoli della banca erano stati sospesi da Consob. Carige è poi tornata alla gestione ordinaria il 31 gennaio 2020. Per completare il prospetto servirà l'approvazione del bilancio 2020, al cda del 10 marzo.
    Tecnicamente non è un prospetto di Ipo, ma dopo un oltre due anni di sospensione Consob ha chiesto di ripristinare la corretta informativa al mercato con un prospetto vero e proprio.
   
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie