Borsa: Milano riscende (-1,6%) con impasse su governo

Pesanti le banche, giù Cnh e Stellantis, ottimista Diasorin

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - Torna in deciso calo Piazza Affari (-1,5%), dopo l'annuncio di una possibile salita oggi stesso al Colle del premier Conte al Quirinale e una fitta serie di dichiarazioni politiche sull'impasse del governo. Si rialza leggermente lo spread, a 123 punti.
    Pesanti le banche, da Unicredit (-3,9%) a Intesa (-3,1%). In fondo al listino principale Cnh (-4,8%) e Stellantis (-4,7%), in linea col comparto in Europa, dove le Piazze sono tutte negative, mentre prosegue contrastata Wall Street. Ottimista tra i farmaceutici Diasorin (+3,2%), bene Italgas e Terna (+1,4%) tra le utility. Tra i petroliferi soffre soprattutto Eni (-2,4%), col greggio piatto (wti +0,06%) a 52,3 dollari al barile. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie