Accordo Cattolica-Generali, faro Consob su insider trading

Authority chiede dati su persone informate e iter intesa

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - La Consob ha avviato accertamenti in merito all'intesa tra Cattolica e Generali allo scopo di verificare se sia stato commesso un abuso di informazioni privilegiate. Con una lettera inviata la scorsa settimana, a quanto apprende l'ANSA, l'authority di Borsa ha chiesto a Cattolica di ricostruire "dettagliatamente" l'iter che ha portato alla partnership, chiedendo i dati di tutte le persone che a vario titolo hanno lavorato all'operazione e la cronologia delle attività e degli incontri che hanno portato all'intesa.
    Una lettera simile sarebbe stata inviata anche a Generali che, al pari di Cattolica, non commenta le indiscrezioni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie