Borsa: Milano -1,5% con banche e energia,si guarda a Governo

Scivola Autogrill dopo tonfo, sale spread Btp-Bund

(ANSA) - MILANO, 22 GEN - La Borsa di Milano (-1,5%) amplia il calo iniziale, in linea con gli altri listini europei. Pesano le banche e l'energia mentre gli investitori guardano anche agli sviluppi della crisi di Governo. Soffrono Tenaris (-4%) e Saipem (-3,4%) e Eni (-1,9%), con il petrolio in calo. Male Autogrill (-2%) alle prese con l'aumento di capitale da 600 milioni di euro e dopo il tonfo della vigilia.
    Mentre lo spread tra Btp e Bund sale a 122 punti base le banche rallentano. In rosso Unicredit (-2,6%), Banco Bpm e Intesa (-1,8%) e Bper (-1,6%). In rosso anche Mps (-0,4%), con le ipotesi sulle mosse per la ricapitalizzazione anticipate da Repubblica in vista del consiglio d'amministrazione del 28 gennaio.
    Seduta negativa anche per Leonardo (-2,8%), Prysmian (-2,6%), Stm (-2,3%) e Pirelli (-2%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie