Landini: il governo convochi subito le parti sociali

'Oggi i costruttori vanno cercati nel Paese'

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Il passaggio dopo questa crisi poco comprensibile e nel rispetto delle decisioni del parlamento è che oggi i costruttori vanno cercati nel Paese. Mi aspetto che da stamattina il governo convochi le parti sociali e si inizi quel lavoro che in questo mese la discussione della crisi ha bloccato", a partire "dal confronto di merito sul del Recovery plan". Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, ad Agorà sui Rai3. "Ora dai ringraziamenti bisogna passare ai fatti", ha aggiunto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie