Gualtieri,se tempestivi su interventi,Pil non molto sotto 6%

Nel 2020 48 miliardi alle imprese, 35 al lavoro e 8 alla sanità

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Sussistono rischi al ribasso per la previsione programmatica 2021 (crescita del 6%). Tuttavia, se la campagna di vaccinazione proseguirà secondo le previsioni e se da un lato gli interventi di politica economica definiti dalla legge di bilancio e integrati dalle misure di sostegno del prossimo decreto, e accompagnati dagli investimenti previsti nel recovery plan, se tutto questo sarà tempestivamente attuato, il risultato di crescita di quest'anno potrà non risultare molto inferiore a quanto previsto nella Nadef". Così il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, in audizione sullo scostamento. Il settore delle imprese, "considerando anche gli interventi fiscali, ha beneficiato di interventi per oltre 48 miliardi, al lavoro e al sociale sono stati destinati circa 35 miliardi, agli enti territoriali sono stati destinati oltre 12 miliardi, la sanità ha ricevuto maggiori risorse per oltre 8 miliardi, i servizi pubblici e sociali sono stati potenziati con ulteriori 4,5 miliardi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie