Borsa:Milano piatta attende sviluppi Governo, giù Cattolica

Balzo di Mediolanum (+3%), spread btp-Bund a 117 punti

(ANSA) - MILANO, 15 GEN - La Borsa di Milano (-0,03%) prosegue piatta in attesa di sviluppi sulla situazione del Governo. Gli analisti finanziari, intanto, vedono "basse probabilità" per elezioni anticipate. Lo spread tra Btp e Bund scende a 117 punti base, con il rendimento del decennale italiano allo 0,62%.
    A Piazza Affari balzo di Banca Mediolanum (+3%). In rosso Cattolica (-1,4%), dopo i rilievi dell'Ivass resi noti dalla società su richiesta della Consob. In calo anche Mps (-1%), con la crisi della maggioranza di Governa che rallenta i preparativi del futuro matrimonio. Unicredit cede lo 0,6%, mentre la banca è alla ricerca del nuovo Ceo.
    In terreno positivo Generali (+1,1%), alle prese con un prossimo riassetto al vertice al quale sta lavorando da qualche settimana il Group ceo Philip Donnet. Bene anche Banca Generali (+2%), Eni e Enel e Snam (+0,4%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie