Telefonica: cede Telxius, operazione da 7,7 miliardi

Plusvalenza di 3,5 mld sul 51% per tagliare debito

(ANSA) - MILANO, 13 GEN - Telefonica, con i suoi partner i fondi Kkr e Pontegadea, ha ceduto la controllata Telxius, la società che possiede 30.772 siti in Europa e in America Latina, per 7,7 miliardi di euro. L'operazione è, dopo la vendita da parte di Hutchison di tutti i suoi siti in Europa per quasi 10 miliardi a fine 2020, la seconda in ordine di importanza. Telefonica per il suo 51% riceverà 3.850 milioni di euro e "la plusvalenza si stima sia di circa 3,5 miliardi di euro" sottolinea una nota. Verrà usata per ridurre l'indebitamento che scenderà a circa 4,6 miliardi di euro con un leverage ratio (Debito netto/margine operativo lordo) di circa 0,3 volte.
    L'annuncio ha fatto scattare il prezzo delle azioni di quasi il 10% all'apertura, vicino ai 4 euro per azione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie