Borsa: Asia chiude in calo con BoJ e nuova ondata virus

In rosso Tokyo (-0,16%), lo yen si rivaluta sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 18 DIC - Le Borse asiatiche chiudono in calo con la banca centrale giapponese che lascia invariata la sua politica. Resto i timori per una nuova ondata di contagi da coronavirus mentre si attendono le campagne di vaccinazioni. Si guarda anche ai rapporti tra Cina e Usa sul fronte commerciale ed in vista del cambio della guardia alla Casa Bianca.
    In rosso Tokyo (-0,16%), con il processo di rivalutazione dello yen, penalizzando il comparto dell'export. Sul mercato dei cambi la divisa nipponica si rivaluta a un valore di 103,30 sul dollaro, e a 126,60 sull'euro. A mercati ancora aperti sono in calo Hong Kong (-0,9%), Shanghai e Shenzhen (-0,3%) mentre è piatta Seul (+0,06%).
    Sul fronte macroeconomico in arrivo da Germani e Italia i dati sui prezzi alla produzione e dal Regno Unito le vendite al dettaglio. Previsto anche l'indice sulla fiducia delle imprese tedesche e la bilancia partite correnti dell'Eurozona. Dagli Stati Uniti prevista la bilancia delle partite correnti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie