Istat, prevista contrazione Pil 2020 8,9%, +4% nel 2021

Tasso di disoccupazione al 9,4% nel 2020,salirà all'11% nel 2021

(ANSA) - ROMA, 03 DIC - Per l'Italia si prevede una marcata contrazione del Pil nel 2020 (-8,9%) e una ripresa parziale nel 2021 (+4,0%,). Lo rileva l'Istat nel suo Report sulle prospettive economiche per l'Italia. Per quest'anno il tasso di disoccupazione dovrebbe assestarsi sul 9,4% per salire poi nel 2021 all'11%. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie