Borsa: Europa debole attende Wall Street, Milano -0,5%

A Piazza Affari in rosso le banche, Unicredit (-1,6%)

(ANSA) - MILANO, 02 DIC - Le Borse europee proseguono deboli in attesa dell'avvio di Wall Street dove i future sono in calo.
    Fari puntati anche sulla Fed con l'intervento del presidente Jerome Powell alla commissione Affari Finanziari della Camera e in serata il Beige Book Sul fronte valutario l'euro sul dollaro si attesta a 1,2051 a Londra.
    L'indice d'area Stoxx 600 cede lo 0,16. In rosso Milano (-0,5%), Francoforte (-0,3%) e Parigi (-0,2%) mentre sono in rialzo Madrid (+0,4%) e Londra (+0,2%). I listini sono appesantiti dal comparto dell'auto (-0,7%), dalle banche (-0,5%) e dall'energia (-0,7%), quest'ultimo con il prezzo del petrolio in calo.
    A Piazza Affari soffrono Atlantia e Unipol (-2,8%). Male le banche con Unicredit (-1,6%), alle prese con il divorzio da Mustier e in attesa del comitato nomine di oggi. Arretrano anche la Popolare di Sondrio (-3,3%), Banco Bpm (-3%), Mps (-1,3%) e Bper (-2,3%). Seduta all'insegna del rialzo per Moncler (+1,9%), Italgas (+1,5%) e Snam (+1,3%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie