Rete Unica:Governo preme su Enel, con Covid è urgente

Lettera Gualtieri-Patuanelli, auspichiamo che società partecipi

La realizzazione del progetto della Rete Unica delle telecomunicazioni favorirebbe la transizione tecnologica del Paese e l'attivazione dei fondi del Next Generation Eu, il cosiddetto recovery fund. E "nell'attuale situazione di emergenza sanitaria tale obbiettivo risulta quanto mai urgente e non rinviabile".

I ministri dell'Economia, Roberto Gualtieri e dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli vanno in pressing sull'Enel, con una lettera inviata al presidente Michele Crisostomo e all'amministratore delegato, Francesco Starace. Enel è quotata e per questo la richiesta è morbida.

Il governo - è scritto nella missiva - "auspica che, nell'ambito della propria autonomia decisionale, le scelte di codesta società contribuiscano al successo di un progetto di cruciale importanza economica e sociale per il Paese". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie