Borsa: Milano tiene (+1%), balzo Creval, Saipem e Unicredit

Spread in calo a 120 punti, rialzo greggio spinge Eni e Saipem

(ANSA) - MILANO, 23 NOV - Piazza Affari prosegue in rialzo (Ftse Mib +1%) la propria seduta spinta dagli effetti dell'Opa di Credit Agricole (+2,75%) su Creval (+23,29% a 10,72 euro), che viene scambiata a un prezzo superiore dell'offerta dei francesi. Sugli scudi anche Bps (+9,77%), Unicredit (+3,61%), Mps (+3,57%), e Bper (+2,45%), mentre si muove cauta Intesa (+1,34%) e Bpm (-0,67%) si muove in controtendenza. Il rialzo del greggio (Wti +1,5% a 43,06 dollari al barile) spinge Saipem (+4,1%), Eni (+4,15%) e Tenaris (+2%). Scivola Terna (-2,83%), che sconta lo stacco dell'acconto sul dividendo, debole Recordati (-0,67%), fiacche Poste (-0,18%) e Mediobanca (-0,08%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie