Ristori: Al via le nuove domande di contributi a fondo perduto

L'Agenzia delle entrate: 'Chi non aveva richiesto indennizzi del Dl Rilancio ora può farlo'

Da oggi, e fino al 15 gennaio 2021, è possibile inviare le domande di accesso ai contributi a fondo perduto previsti dai decreti "Ristori" e "Ristori bis" per i contribuenti che non avevano presentato l'istanza al precedente contributo previsto dal decreto Rilancio. Lo rende noto l'Agenzia delle Entrate, ricordando che per chi aveva già presentato la domanda la scorsa primavera l'accredito delle somme sul conto corrente avviene in maniera automatica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie