Mediaset: corre in Borsa (+6%) dopo i conti

Analisti apprezzano anche taglio costi, Ebit fatica in Italia

(ANSA) - MILANO, NOV 11 - Ottima accoglienza in Piazza Affari dei conti trimestrali di Mediaset e delle stime che vedono un utile a fine anno: il titolo, forte, dall'avvio della seduta, sale del 6,3% a 1,76 euro, tentando di riguadagnare i massimi recenti di inizio settembre a quota 1,87.
    Gli analisti e gli operatori sembrano apprezzare anche i dati sui costi operativi complessivi del gruppo televisivo (costi del personale, altri costi operativi, ammortamenti e svalutazioni) che nei primi nove mesi dell'anno sono stati compressi a 1.635 milioni rispetto ai 1.841 milioni dello stesso periodo 2019 (-11,2%). In Italia la riduzione è a 1.222 milioni rispetto ai 1.371 milioni precedenti. L'utile operativo prima degli oneri finanziari e delle imposte (Ebit) di gruppo "pur con l'attesa riduzione rispetto ai 188 milioni del 2019, è risultato comunque positivo per 87,6 milioni", afferma Mediaset. In Italia in particolare l'Ebit dei primi nove mesi del Biscione è stato negativo per 45,8 milioni rispetto al +0,2 milioni dello steso periodo 2019, mentre in Spagna è positivo per 132,9 milioni rispetto ai 190,2 milioni precedenti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie