Atlantia, stop in Borsa (-5%) con l'arresto di Castellucci

Titolo in caduta dopo la notizia dei domiciliari all'ex ad di Aspi

Atlantia cade in Borsa dove va in asta di volatilità (-5,12%) a seguito dell'arresto dell'ex amministratore delegato della controllata Autostrade per l'Italia, Giovanni Castellucci. Il titolo è rimasto invariato alla notizia delle misure cautelari eseguite su manager ed ex vertici della società per poi scivolare quando si è saputo che agli arresti domiciliari è andato Castellucci, nell'ambito dell'indagine sui pannelli fonoassorbenti, parallela a quella del crollo del Ponte di Genova. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie