Borsa: Milano debole con Europa dopo Bce e avvio Wall Street

Piazza Affari perde l'1%, a Madrid pesa Telefonica (-7%)

(ANSA) - MILANO, OCT 29 - Mercati azionari del Vecchio continente sempre in calo dopo le decisioni della Bce e l'avvio di Wall street: la Borsa ampiamente peggiore è Madrid che cede il 2,2%, seguita da Milano che scivola dell'1%, con Parigi in calo di un punto percentuale e Londra e Francoforte che scendono dello 0,8%.
    Nella capitale spagnola pesa lo scivolone del 7% di Telefonica dopo l'apertura a uno spin off per le attività latino americane, mentre in Piazza Affari - in un clima molto nervoso - resta molto debole Tenaris (-5%), con Banco Bpm e Leonardo che ondeggiano attorno a una perdita di quattro punti. In controtendenza Fineco (+1,6%) e Amplifon, che sale dell'1,7%.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie