Borsa: Milano scivola (-0,9%) con l'Europa, timori Covid

Azzerano i guadagni i futures Usa

(ANSA) - MILANO, 21 OTT - La Borsa di Milano scivola (-0,9%) con gli altri listini europei per i rinnovati timori sulla crescita dei contagi da covid nel Vecchio Continente mentre i futures Usa hanno azzerato i guadagni mettendo in forse un avvio positivo a Wall Street.
    Londra è la peggiore (-1,28%) anche per il tonfo dei minerari Fresnillo (-4,5%) e Centaim (-19,9%) che hanno tagliato le stime sulla loro produzione di oro. Resta il nodo Brexit con le negoziazioni con la Ue sul commercio che proseguiranno anche la prossima setitmana se necessario. Parigi cede l'1,16% dove tuttavia continua a brillare Vivendi (+2%) grazie ai conti diffusi alla vigilia mentre Francoforte perde lo 0,99%. Si muovono fra l'altro in ribasso i tecnologici non aiutati dalle accuse dell'antitrust Usa su Google e dalla trimestrale sotto le attese di Netflix.
    A Piazza Affari si conferma maglia nera Bper (-4,23%) all'indomani di una corsa con la fine dell'aumento di capitale, seguita da Saipem (-2,91%) e Pirelli (-3,02%), Inwit (-2,13%) e Tenaris (-2,03%).
    Nel paniere principale solo pochi sono in rialzo: Unipol (+2,85%) seguita da Diasorin (+0,31%) e Italgas (+0,29%). Fuori coninuano gli acquisti su Mps (+1,47%). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie