Borsa: Europa riduce calo con Wall Street, Milano -1,3%

Spread supera i 137 punti, greggio sotto quota 41, bene Vivendi

(ANSA) - MILANO, 21 OTT - Riducono il calo le borse europee sulla scia del cauto rialzo dei listini Usa (Dow Jones +0,2% e Nasdaq +0,5%). Milano e Londra (-1,3% entrambe) si confermano in coda dietro a Madrid (-1,16%), Parigi (-0,8%) e Francoforte (-0,6%). Saler lo spread tra Btp e Bund, che raggiunge quota 137,1 punti, cede il greggio (Wti -1,9% a 40,9 dollari al barile), che si riporta sotto la soglia dei 41 dollari, in attesa dell'aggiornamento sulle scorte di greggio negli Usa.
    Scivolano i petroliferi Saipem (-4,4%), Repsol (-2,9%), Bp (-2,3%), Eni (-2,15%) e Shell (-1,73%). Segno meno per i farmaceutici Bayer (-2,22%), Roche (-1,7%), AstraZeneca (-1,6%), e Novartis (-1%). In controtendenza Diasorin (+2%)In campo bancario le prese di beneficio colpiscono Bper (-5,6%), congelata anche al ribasso all'indomani del rialzo del 9,75% dopo la fine dell'aumento di capitale. Giù anche Unicredit (-2,31%) e Intesa (-1,56%). Invariata Banco Bpm, vista come possibile soggetto attivo in vista di prossime aggregazioni che potrebbero coinvolgere Mps (+2,856%). Bene Vivendi (+2%) a Parigi, all'indomani della trimestrale diffusa a borsa chiusa.
    Contrastati gli automobilistici, con Renault (+2%) positiva su ipotesi di rafforzamento del marchio Alpine, sotto il quale nel 2021 confluirà la divisione Formula 1 del Gruppo. Invariata Fca, debole Daimler (-0,7%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie