Bper: aumento da 802 milioni per acquisto sportelli Intesa

Utile 2021 comprensivo delle 532 filiali rivisto a 350 milioni

( Il Cda di Bper ha deliberato un aumento di capitale da 802,25 milioni di euro per l'acquisto di 532 sportelli Intesa-Ubi. L'operazione avviene con l'emissione di nuove azioni in opzione agli azionisti e ai titolari delle obbligazioni convertibili del prestito Additional Tier 1 emesso il 25 luglio 2019 nel rapporto di 8 nuove azioni ogni 5 diritti di opzione posseduti al prezzo di sottoscrizione 0,90 euro. I diritti di opzione potranno essere esercitati fra il 5 e il 23 ottobre.
    ll closing per il passaggio di mano del Ramo costituito dai 532 sportelli è previsto per la seconda metà di febbraio 2021 per quanto concerne le filiali di Ubi Banca e il secondo trimestre 2021 per le filiali di Intesa Sanpaolo. L'utile netto consolidato stimato per la Combined Entity (Gruppo Bper inclusivo del Ramo) al 2021 è atteso a circa 350 milioni, escludendo gli elementi one-off positivi e negativi dell'operazione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie