Borsa: Milano positiva (+0,8%) con banche, Europa cauta

Corrono Banco Bpm, Bper e Unicredit. Bene Tim, debole Diasorin

(ANSA) - MILANO, 24 SET - Piazza Affari, spinta dal comparto bancario, si conferma a metà seduta la migliore Borsa europea della giornata: l'indice Ftse Mib sale dello 0,8%, con Francoforte e Parigi che ondeggiano attorno alla parità, mentre Londra scende dello 0,3%.
    A Milano prosegue la corsa di parte del settore finanziario dopo che sono tornati a circolare rumor su contatti tra Banco Bpm e Unicredit finalizzati a valutare una possibile fusione che potrebbe evitare ai due istituti di farsi carico del Monte dei Paschi, per il quale il Tesoro è in cerca di compratori. Anche se un portavoce del Banco Bpm - che già in passato aveva negato contatti con Mps - ha smentito seccamente, i titoli passati anche in asta di volatilità continuano a correre. Banco Bpm sale infatti del 6%, Bper del 5%, Unicredit di quattro punti percentuali a sette euro, con Fineco a ruota in crescita del 3,4%. Più cauta Mps (+1,5%) e in leggero rialzo (+0,7%) Intesa.
    In accelerazione Tim (+2,6%), in calo di oltre l'1% Tenaris e Saipem, mentre è in progressivo ribasso il farmaceutico Diasorin, che scende dell'1,8%. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie