Ue a Italia, bilancio sostenga ripresa anche in 2021

'Politiche prudenti solo con condizioni economiche giuste'

"Le politiche di bilancio devono continuare a sostenere la ripresa in tutto il 2021", e "alla luce dell'incertezza" Il Patto resta sospeso anche l'anno prossimo. "Quando le condizioni economiche lo consentiranno, sarà tempo di perseguire politiche mirate ad ottenere posizioni di bilancio prudenti nel medio termine": lo scrivono il vicepresidente Valdis Dombrovskis e il commissario Paolo Gentiloni in una lettera all'Italia. I responsabili dell'economia hanno inviato lettere a tutti i Paesi Ue per guidarli nella stesura delle finanziarie 2021.

La legge di bilancio 2021, scrivono ancora, "deve tenere il più possibile in considerazione l'attuazione delle riforme e degli investimenti previsti" dal Recovery fund, e a novembre, in sede di valutazione delle leggi di stabilità, "la Commissione presterà particolare attenzione alla qualità delle misure di bilancio prese e pianificate, per attutire l'impatto della crisi, sostenere la ripresa e rafforzare la resilienza, tenendo in considerazione la sostenibilità. La valutazione coprirà il possibile impatto delle garanzie fornite dal governo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie