Borsa: Milano positiva (+0,6%), bene le banche

Male i petroliferi, ma rimbalza Eni, auto in ripresa

(ANSA) - MILANO, 22 SET - In positivo la Borsa di Milano (+0,6%), dopo un lunedì nero per i timori di nuovi lockdown col crescere dei contagi da Covid 19 in alcuni Paesi europei.
    Rimbalzo per una serie di titoli, da Interpump (+1,6%) a Fca (+1,2%) e Atlantia (+0,3%). Tiene Diasorin (+1,9%), unico del listino principale in rialzo già il giorno precedente. Resta in perdita Exor (-1%), piatta Cnh (-0,06%) dopo il picco negativo sulla scia del terremoto ai vertici di Nikola.
    Meglio le banche, con Fineco (+1,1%), Intesa (+0,4%), Bper (+0,3%), Banco Bpm (+0,1%), ma ancora giù Unicredit (-1,1%), con lo spread sceso sotto 143. Tra i petroliferi in rosso Saipem (-0,9%) e Tenaris (-0,1%), rimbalza Eni (+0,8%), dopo il tonfo del giorno prima, col greggio ancora in leggero calo (wti -0,1%) a 39,2 dollari al barile, sulla scia della crescita della produzione in Libia e dell'uragano che potrebbe bloccarla nel Golfo del Messico. Bene Poste (+1,2%), Tim e Pirelli (+0,6%), Enel (+0,3%), non Leonardo (-1,5%) che continua il calo.
    Oro negativo (-1,8%) a 1.899 dollari l'oncia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie