Borsa: Europa rallenta nel finale con Wall Street, Milano +0,9%

Spread scende a 137 punti, rimbalza greggio, giù oro

(ANSA) - MILANO, 22 SET - Frenano nel finale le principali borse europee pur rimanendo in territorio positivo, a differenza degli indici Usa (Dow Jones -0,37% e Nasdaq -0,1%). Milano (Ftse Mib +0,9%) si conferma la migliore, seguita da Londra (+0,85%), Francoforte (+0,75%), Parigi (+0,12%) e Madrid (-0,24%). In ulteriore calo lo spread tra Btp e Bund (137 punti), mentre si muovono contrastati il barile di greggio (Wti +) e l'oro ( 1.905 dollari l'oncia).
    In luce Bp e Shell (+3% entrambe), Eni (+2%) e Total (+1%).
    Acquisti anche sul comparto auto da Fca (+3,1%), a Peugeot (+4%) e Renault (+3,15%), in vantaggio rispetto agli altri costruttori in caso di inasprimento delle norme antinquinamento da parte dell'Ue. Rimbalzo dei bancari Standard Chartered (+2,57%) ed Hsbc (+0,33%) dopo il crollo della vigilia per le accuse di riciclaggio di denaro. Tiene n Piazza Affari Banco Bpm (+0,34%), che lascerebbe a Unicredit (-0,06%) l'onere di subentrare al Tesoro in Mps (+3,4%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie