Borsa: Europa migliora, future Usa incerti, bene petroliferi

Crescono le banche, guadagnano auto e semiconduttori

(ANSA) - MILANO, 22 SET - Guadagnano le principali Borse europee, mentre i future Usa migliorano ma restano incerti , con quelli del Down Jones che restano in negativo, con l'Europa che attende di conoscere i dati sulla fiducia dei consumatori e gli Usa quelli sulle vendite di case e l'indice della Fed di Richmond, mentre il Congresso aspetta gli interventi del presidente della Fed, Jerome Powell. Sullo sfondo restano i timori di nuovi lockdown, coi contagi crescenti dal Covid 19 e l'oro che sul filo del tornare in positivo (+0,02%). In Europa la migliore è Milano (+1,1%), poi Francoforte (+0,9%), Parigi (+0,4%), Londra (+0,2%) e Madrid (+0,1%).
    L'indice d'area, Stoxx 600, guadagna lo 0,6%, trainato soprattutto dall'energia (+1,9%), con Eni (+2,8%), Repsol e Lundin (+2,5%), col greggio in salita (wti +0,7%) a 39,6 dollari al barile. Salgono le banche, da SocGen (+2,4%) a Fineco (+2,3%), mentre calano Unicredit (-0,3%) e Bank of Ireland (-2,8%). Bene l'informatica, in particolare ams (+3,5%) e Asm (+3,1%) e le auto, con Renault (+3,7%9 e Peugeot (+2,9%).
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie