Open Fiber: Enel, da Macquarie offerta 2,65 mld per 50%

Cda in attesa aggiornamenti dopo approfondimento proposta

(ANSA) - MILANO, 17 SET - Il cda di Enel è stato informato della ricezione dell'offerta vincolante inviata nella giornata di ieri da Macquarie Infrastructure & Real Assets ("MIRA") per l'acquisto del 50% di Open Fiber, posseduto da Enel. Tale offerta, si legge in una nota, prevede il riconoscimento di un corrispettivo di circa 2,65 miliardi di euro, al netto dell'indebitamento, per l'acquisto della partecipazione, con meccanismi di aggiustamento ed earn out. Il cda ha preso atto dell'informativa e resta "in attesa di essere aggiornato circa i dettagli che dovessero emergere a valle delle necessarie attività di approfondimento con MIRA sui contenuti dell'offerta pervenuta". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie