Pisano: 'Ora condizioni per recupero ritardi banda larga'

'Primi voucher per internet-pc a fine mese', ha detto la ministra in audizione in commissoone Trasporti alla Camera

"Il Comitato per la banda ultra-larga (Cobul) non incide sulle scelte di Open Fiber ma contribuisce al monitoraggio dei risultati e assicurare la connettività quanto prima a cittadini e imprese e grazie al dl Semplificazioni, che agevola gli scavi, si sono poste le condizioni per recuperare almeno in parte i ritardi accumulati nel passato, completando il 90% del progetto entro fine 2022 con una coda 800 Comuni nel 2023". Così la ministra dell'Innovazione, Paola Pisano, intervenendo in commissione Trasporti alla Camera

"I primi voucher" per l'acquisto di abbonamenti internet e avere in comodato d'uso pc o tablet saranno disponibili a "fine settembre", ha spiegato la ministra ricordando che per accedere all'online sono disponbili 200 euro per le famiglie con Isee sotto i 50 mila euro, a cui si aggoiungono altri 300 euro per i computer se l'Isee è inferiore ai 20 mila euro. Il programma contempla anche bonus per le imprese.

"Oggi non abbiamo una sovranità digitale, per cui moltre tecnologie non le sviluppiamo all'interno del nostro Paese". Da qui la necessità di un "polo strategico nazionale", investendo anche sul cloud.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie