Borsa: Europa si conferma debole dopo Wall Street, Milano -0,67%

Listini attendono Fed, spread e cambi euro-dollaro stabili

(ANSA) - MILANO, 16 SET - Le Borse europee restano deboli con l'avvio positivo di Wall Street. Il mercato attende le indicazioni della Fed con l'indice d'area stoxx 600 che è poco sopra la parità con gli acquisti su titoli legati all'informatica e investimenti immobiliari. Pesanti, di contro, energia e finanziari. Tra i singoli listini Milano è tra i peggiori con il Ftse Mib che perde lo 0,67% a 19.822 punti.
    Sugli stessi livelli Londra (-0,70%) così come Parigi (-0,66%).
    Tiene Francoforte che segna un marginale -0,16 per cento. Lo spread prosegue poco mosso a 146 punti base. Ed è stabile anche l'euro sul dollaro a 1,1843 sul biglietto verde.
    A Piazza Affari proseguono le vendite sui bancari con Unicredit che lascia sul terreno l'1,93%, Fineco il 2,03% e Banco Bpm l'1,72 per cento. Prosegue, invece la corsa di Nexi (+3,41%) sulle attese di nozze con Sia. Bene Moncler (+2,9%), Diasorin (+2,74%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie