Borsa: Milano cresce (+1,2%), sprint Tim in vista rete unica

Bene banche, corre Intesa. Guadagnano i petroliferi

(ANSA) - MILANO, 05 AGO - Migliora la Borsa di Milano (+1,2%), che vede uno sprint di Tim (+4,2%) in vista della rete unica e la corsa di Intesa (+3,6%) il giorno dopo i conti e verso i prossimi passi dell'operazione con cui è stata acquisita Ubi (+2,8%). Bene anche le altre banche, da Unicredit (+1,5%) a Banco Bpm (+1,6%) in attesa dei conti, come Banca Mps (-0,9%), con lo spread Btp-Bund a 149 punti.
    Tra i titoli in cima al listino principale anche l'industria con Buzzi (+3,4%) e i petroliferi con Saipem (+2,5%), Eni (+1,3%) e Tenaris (+1%) in attesa della semestrale, col greggio verso 42 dollari al barile (wti +0,6%) e l'oro che segna nuovi picchi (+3%) a 2.045 dollari l'oncia. Su Pirelli (+1,5%) in attesa dei conti. Bene il lusso con Moncler (+1,3%). Positivi Poste (+0,7%) e Fca (+0,6%).
    Male Unipol (-2,1%), che rimbalza dopo i guadagni precedenti.
    Sofferente Inwit (-0,9%) e segna il passo Atlantia (-0,5%) con la partita aperta sull'accordo col governo e con incertezze sui conti, ancora causa difficoltà a prevedere l'impatto del Covid nei prossimi mesi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie