Bp: sprofonda in 16,8 mld dollari di perdite

In secondo trimestre taglia dividendo per prima volta in 10 anni

(ANSA) - ROMA, 04 AGO - Il colosso petrolifero BP è precipitato nel secondo trimestre dell'anno in una perdita netta di 16,8 miliardi di dollari. Lo ha annunciato il gruppo, costretto anche ad un taglio del dividendo - per la prima volta in dieci anni - a 5,25 cents per azione. A livello adjusted la perdita netta è stata di 6,68 miliardi di dollari, migliore delle attese degli analisti. "I gravi impatti in corso della pandemia COVID-19 continuano a creare un ambiente commerciale instabile e sfidante", ha dichiarato BP rendendo noti i risultati, aggiungendo che "le prospettive per i prezzi delle materie prime e la domanda di prodotti rimangono difficili e incerte". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie