Tim: lancia 'green', servizi a basso impatto ambientale

Obiettivo Carbon Neutrality entro il 2030

(ANSA) - MILANO, 31 LUG - Tim punta sulla sostenibilità e lancia una nuova linea di soluzioni e servizi a basso impatto ambientale, Tim Green con l'obiettivo di ridurre le emissioni e andare incontro ai principi di economia circolare, dagli smartphone ricondizionati alla nuova 'Sim green' che, oltre ad avere una dimensione dimezzata, è realizzata con il 60% di plastica riciclata e un packaging interamente biodegradabile.
    Questa sim, spiega una nota, consentirà di ridurre di circa 13 tonnellate all'anno il consumo di materiale plastico. Anche i modem e i cordless saranno offerti in un'ottica di sostenibilità, adottando criteri di eco-design anche attraverso l'utilizzo di materiali riciclati e riciclabili.
    Tim Green comprenderà anche misure che vanno incontro alla circulareconomy, prevedendo il riciclo degli smartphone usati e con Tim Next "si avvia un processo virtuoso per la reintroduzione sul mercato di prodotti usati: il cliente può acquistare uno smartphone a rate e, dopo un anno, scegliere se tenerlo, sostituirlo o restituirlo".
    Le iniziative di TIM legate alla riduzione delle plastiche e dei rifiuti elettronici, si inseriscono nel più ampio progetto aziendale di abbattimento dell'emissione di Co2, con l'obiettivo di raggiungere la carbon neutrality entro il 2030. Il percorso dell'azienda verso un futuro sostenibile "continua anche con soluzioni innovative che migliorano la qualità della vita delle persone, i loro ambienti di lavoro e le loro città e ne promuove la conoscenza attraverso percorsi di informazione con il progetto Operazione Risorgimento Digitale" sottolinea in una nota il gruppo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie