Il rapporto deficit-pil dell'eurozona vola al 2,2%

Da 0,7%, per l'effetto covid. debito italiano al 137,6%

Nel primo trimestre dell'anno, causa emergenza Coronavirus, il rapporto medio tra deficit pubblico e Pil nei Paesi dell' Eurozona è schizzato dallo 0,7 degli ultimi tre mesi del 2019 al 2,2%. Nell'insieme dei Paesi Ue il rapporto deficit-Pil è salito dallo 0,7 al 2,3%. Lo ha reso noto Eurostat. Nel primo trimestre il rapporto debito-Pil in Italia è salito al 137,6% dal 134,8% del quarto trimestre 2019. Nell'insieme dei 19 Paesi dell'Eurozona si è passati dall'84,1 all'86,3% e nell'insieme Ue dal 77,7 al 79,5%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie