Commercio: frena crescita Gdo, vendite +0,3% in giugno

Nielsen, Centro Italia accusa mancanza turismo, bene il Sud

(ANSA) - MILANO, 07 LUG - Tra il 25 maggio e il 28 giugno è rallentata la crescita per le vendite della grande distribuzione rispetto al periodo di 'lockdown' e alle prime settimane di fase 2: +0,3% a parità di negozi. Lo affermano le rilevazioni della Nielsen, secondo le quali a registrare una crescita maggiore è il Sud Italia (+1,1%), seguito da Nord Est e Nord Ovest (entrambi +0,8%). Il Centro mostra invece un trend negativo dell'1,3%, probabilmente influenzato da minori flussi turistici rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. "Dopo le vendite straordinarie registrate negli scorsi mesi iniziano a manifestarsi i primi segnali negativi - commenta Romolo de Camillis, Retailer dervice director di Nielsen Connect in Italia - riconducibili da una parte alla ripartenza del settore Ho.Re.Ca e dei consumi fuori casa che incide negativamente sul 'retai'l, ma manca anche il contributo positivo al settore del turismo e delle vacanze. E l'accelerazione dei discount sottolinea la crescente esigenza di risparmio delle famiglie con ridotto potere di spesa". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie