Economia

Pernigotti è salva, stabilimento Novi non chiuderà

Presentato piano industriale al Mise. Esultano sindacati

La Pernigotti è salva. Il piano industriale presentato oggi in videoconferenza al Mise conferma le anticipazioni dei giorni scorsi. Ad agosto partirà la cassa integrazione straordinaria per riorganizzazione per 50 dipendenti a Milano e 59 a Novi Ligure (Alessandria). Nello storico stabilimento dell'azienda dolciaria la proprietà turca porterà la produzione di crema spalmabile e di tavolette di cioccolato con due nuove linee di produzione da affiancare a quelle di torrone e cioccolatini. "E' il massimo che si poteva ottenere", esulta Piero Frescucci (rsu Uila Uil). 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie