Economia

Borsa: Europa in positivo, Milano +0,8%

In scia a futures Usa. Bene banche e petroliferi

Le Borse europee allungano il passo dopo una avvio cauto, aiutate dai futures Usa positivi. Sui mercati, pur fra qualche incertezza, c'è ancora voglia di recupero, a partire da automobilistici e banche, all'indomani del rally favorito dal rimbalzo nelle vendite retail negli Usa oltre che dagli acquisti delle obbligazioni delle aziende da parte della Fed, il cui presidente Jerome Powel torna a parlare oggi al Congresso, e di un nuovo piano di Donald Trump per le infrastrutture.
    La migliore è Parigi (+1%) seguita da Milano che guadagna lo 0,8%, grazie a Recordati (+4,6%), promossa alla vigilia da Goldman Sachs, e Tim (+3,2%) col possibile arrivo di Macquarie come socio di Open Fiber a fianco a Cdp letto come un segnale per un'accelerazione per una rete unica. Toniche poi Leonardo e Buzzi Unicem (entrambe +3,3%) mentre segna il passo Ferrari (-0,99%).
    In rialzo anche Londra (+0,87%), alla vigilia della decisione della Bank of England sui tassi, e Francoforte (+0,75%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia

        Ultima ora



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie