LVMH: in bilico l'acquisizione di Tiffany

L'azienda del lusso affonda a Wall Strett, -13,4%

Tiffany affonda a Wall Street, dove arriva a perdere fino al 13,4%, in quello che è il calo maggiore dal gennaio 2015. A pesare sono le indiscrezioni di WWD, secondo il quale l'acquisizione da parte di LVMH sarebbe incerta fra il coronavirus e le tensioni sociali negli Stati Uniti. 

L'acquisizione di Tiffany da parte di LVMH appare dunque incerta. Lo riporta WWD citando alcune fonti, secondo le quali a pesare è il coronavirus ma anche le recenti tensioni sociali negli Stati Uniti. Il consiglio di amministrazione di LVMH avrebbe convocato una riunione  a Parigi per valutare l'operazione. Nessuna decisione definitiva è comunque stata presa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie