Fase 2: Gabetti punta su consulenti 4.0 e reti

Gruppo avvia protocollo per riapertura in scurezza

(ANSA) - MILANO, 11 MAG - Dal tour virtuale per visionare un immobile da remoto al servizio di video appuntamento, fino alla piattaforma che consente in modo digitale di fare acquisizioni. Sono alcuni degli strumenti digitali messi in atto da Gabetti durante il lockdown che proseguono nella fase 2 con la riapertura delle agenzie. Accanto a queste iniziative innovative a sostegno delle proprie agenzie (Gabetti, Grimaldi e Professionecasa), il gruppo ha avviato un protocollo dettagliato per la riapertura al pubblico dell'attività e la messa in sicurezza di ambienti, collaboratori e clienti. "In questo periodo non solo non ci siamo fermati, ma abbiamo continuato a guardare avanti, delineando gli scenari futuri con un forte impulso alla definizione delle reti e dei consulenti immobiliari 4.0"afferma il direttore generale del gruppo Gabetti, Marco Speretta. Gli strumenti digitali "potranno di fatto cambiare il modo di lavorare delle agenzie, anche quando si tornerà a pieno regime, facendo un passo in avanti verso il futuro della professione che dipenderà, inoltre, da un incremento dei servizi offerti in agenzia come mutui, assicurazioni, aste immobiliari e soprattutto riqualificazione degli immobili".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie