Borsa: Asia cresce con ipotesi distensione Cina-Usa

Da media cinesi contatti anti-dazi, positivi i futures europei

(ANSA) - MILANO, 08 MAG - I mercati azionari asiatici e del Pacifico si apprestano a chiudere la loro ultima seduta della settimana ampiamente in positivo, anche sulla spinta della ricostruzione da parte dei media statali cinesi di un contatto tra rappresentati del dipartimento del Commercio statunitensi e di Pechino per realizzare la prima parte degli accordi di settore in chiave anti-dazi.
    In quello che viene vissuto dagli operatori come un tentativo di disgelo tra i due giganti economici, Tokio con l'indice Nikkei 225 segna in chiusura una crescita superiore ai due punti percentuali, Hong Kong e le Borse cinesi un aumento che ondeggia sull'1%. Seul si muove tra rialzi dell'1% dell'indice generale e di due punti del tecnologico Kosdaq, in positivo dello 0,7% Sidney. Piatta Singapore, in lieve calo Giakarta.
    Positivi i futures sull'avvio dei listini europei. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie