Commercio estero: il calo dell'export peggiore da oltre 20 anni

Per l'import Istat non ha mai registrato una flessione mensile più ampia del 12,4% di marzo

Il commercio estero dell'Italia con i paesi extra europei vede, a marzo, cadute da record legate all'emergenza Coronavirus.

Per l'export il calo del 12,7% su base annua è il peggiore da oltre 20 anni, a partire da aprile 1999 (quando era -12,9%), mentre quello del -13,9% su base mensile è il peggiore da gennaio 2009 (quando era stato -16%).

Per l'import l'Istat non ha mai registrato una flessione mensile più ampia del 12,4% di marzo (dall'inizio delle serie nel 1993) e il -19,8% tendenziale è il calo più ampio da gennaio 2009.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie