Nuova azione Fed, dollari alle altre banche centrali

La 'repo facility' temporanea aprirà il 6 aprile e continuerà almeno per sei mesi

La Fed in aiuto anche delle altre banche centrali, alle quali offrirà dollari per facilitare il funzionamento dei mercati finanziari. La 'repo facility' temporanea - aprirà il 6 aprile e continuerà almeno per sei mesi - consentirà ai partecipanti di scambiare in via momentanea Treasury per dollari, che saranno poi messi a disposizione delle istituzioni nelle giurisdizioni in cui operano le banche centrali.

Il piano "dovrebbe sostenere il funzionamento del mercato dei Treasury offrendo una forte alternativa e temporanea di dollari al di là della vendita dei titoli sul mercato aperto", afferma la Fed. Il piano consente alle banche centrali straniere e alle altre istituzioni finanziarie internazionali che hanno conti presso la Fed di New York di siglare accordi di riacquisto in cui scambiano Treasury per dollari. Il programma di aggiunge alle linee swap siglate con diverse banche centrali all'inizio del mese. Le linee swap consentono alla Fed di prestare dollari a fronte delle valute delle altre banche centrali, mentre l'ultimo programma offre dollari in cambio di Treasury.

 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie