Borsa: Milano accelera (+0,6%)

Spread risale a 198, giù Unicredit, Banco Bpm e Intesa

(ANSA) - MILANO, 31 MAR - Allunga il passo Piazza Affari (Ftse Mib +0,6% a 16.975 punti) malgrado il rialzo dello spread a 198 punti. A sostenere il listino infatti non sono i titoli bancari ma Atlantia (+8,5%) spinta da ipotesi di una cessione di una quota tra il 40 e il 50% in Autostrade alla Cdp rilanciate da Il Sole 24 Ore. Sugli scudi anche Eni (+5%), con il rialzo del greggio (Wti +3%). Piatta Saipem (-0,19%). Acquisti anche su Azimut (+3,7%), Tim (+3,17%), Buzzi (+2,75%), Stm (+2,73%) e Bper (+2,17%). In rialzo Fca (+2,25%) e Diasorin (+0,94%), segno meno invece per Unicredit (-2,79%), Banco Bpm (-2,39%) e Intesa (-1,2%), che ha sospeso la cedola come raccomandato dalla Bce.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie