Coronavirus: crollo traffico aereo in Europa tocca -88%

Ok Consiglio Ue a sospensione slot aerei

Prosegue il drastico crollo del traffico aereo nei cieli europei a causa delle restrizioni senza precedenti imposte in Europa per limitare l'epidemia di coronavirus. Ieri hanno volato appena 3.352 velivoli, l'88% in meno rispetto a un anno fa. "Questo significa che ci sono stati oltre 24mila voli in meno", ha comunicato su Twitter Eamonn Brennan, direttore generale di Eurocontrol, l'organizzazione intergovernativa che coordina il controllo del traffico aereo a livello europeo.

Ok Consiglio Ue a sospensione slot aerei - L'Ue sospenderà almeno fino al 24 ottobre 2020 i requisiti in materia di slot orari aeroportuali che obbligano le compagnie aeree ad utilizzare almeno l'80% delle rispettive finestre orarie di decollo e atterraggio per poterle mantenere l'anno successivo. La deroga, proposta dalla Commissione per aiutare gli operatori ad affrontare il drastico calo del traffico aereo causato dalla crisi da coronavirus, è stata già approvata dall'Europarlamento ed è stata adottata oggi anche dal Consiglio. Il regolamento dovrebbe essere pubblicato domani nella Gazzetta ufficiale dell'Ue.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie