Borse Europa deboli, giù Milano e Madrid

In Piazza Affari sempre male Unicredit e Intesa, ok farmaceutici

(ANSA) - MILANO, 30 MAR - Mercati azionari del Vecchio continente nervosi e negativi con l'avvio di Wall street: Parigi cede l'1%, Londra lo 0,5%, Francoforte ha provato a segnare un debolissimo rialzo per poi tornare marginalmente in calo. Più deboli le Borse di Madrid (-2%) e Milano (-1,2%), entrambe appesantite dai titoli bancari.
    Nel paniere a elevata capitalizzazione di Piazza Affari, che continua a oscillare con forza, Unicredit resta il titolo peggiore e cede l'8% a 7,2 euro, seguito da Atlantia e Intesa in calo di sei punti. Bene invece i farmaceutici Diasorin e Recordati, che salgono rispettivamente del 6 e del 5%. Dopo una breve permanenza asta di volatilità, Italgas è tornata alle contrattazioni normali in aumento di sei punti percentuali.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie