Borsa: Milano (-3%) prosegue pesante

Piazza Affari appesantita da banche, spread Btp-Bund a 175 punti

(ANSA) - MILANO, 28 FEB - La Borsa di Milano (-3%) prosegue pesante, in linea con gli altri listini del Vecchio continente che risentono degli effetti del contagio da coronavirus. Lo spread si stabilizza a 175 punti base dopo aver toccato un picco a quota 182. Il rendimento del decennale italiano si attesta all'1,14%.
    A Piazza Affari l'unico titolo in positivo è la Juventus (+2,1%). In fondo al listino principale Atlantia (-4,9%), in rosso anche Eni (-3,6%), dopo i conti ed il nuovo piano. Ad appesantire il listino c'è il comparto bancario con Unicredit (-4%), Mps (-3,7%), Banco Bpm e Ubi (-3,4%), Intesa (-3,3%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie