Atlantia: Borsa -3% su rumors autostrade

Pesa ritorno idea revoca per Aspi, scambi non eccezionali

(ANSA) - MILANO, 20 FEB - Si amplia la corrente di vendite su Atlantia in Piazza Affari: il titolo, debole dall'avvio, cede il 3,4% sotto quota 22 euro anche con il ritorno delle ipotesi della revoca delle concessioni autostradali alla controllata Aspi.
    Forti ma non eccezionali gli scambi: al momento sono passate di mano un milione e 140mila azioni, contro una media degli ultimi 30 giorni di Borsa di due milioni di 'pezzi' quotidiani.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie