• S&P conferma rating Italia BBB, outlook resta negativo. Credibili target manovra

S&P conferma rating Italia BBB, outlook resta negativo. Credibili target manovra

Agenzia di rating prevede pil Italia +0,1% nel 2019, +0,4% nel 2020. La terza crescita più bassa dopo Turchia e Argentina

Standars and Poor's lascia invariato il rating dell'Italia a BBB con outlook negativo. E' quanto emerge dalle tabelle pubblicate sul sito dell'agenzia di rating.

S&P prevede inoltre che l'economia italiana cresca dello 0,1% nel 2019 e dello 0,4% nel 2020. Il tasso di disoccupazione è atteso al 10,6%. La crescita del 2019 - afferma S&P - è "la terza più bassa fra le maggiori economie" che l'agenzia di rating copre "dopo Turchia a Argentina".

Standard & Poor's "considera credibili" i target della manovra. L' agenzia prevede un deficit del pari al 2,0% del pil quest'anno e del 2,2% nel 2020.

"Un nuovo governo - si legge nel testo di S&P - è al potere dagli inizi di settembre, e ha fatto progressi su vari fronti. La sfida per il governo - dice l'agenzia - è come aumentare l'occupazione e la crescita a fronte dei vincoli di bilancio e politici di vecchia data.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie