Economia

Mps cede 455 milioni crediti deteriorati

In pochi giorni venduto pacchetto da 1,1 miliardi

(ANSA) - MILANO, 1 AGO - Monte dei Paschi di Siena ha ceduto crediti deteriorati a Cerberus Capital per un valore complessivo di circa 455 milioni. L'operazione si somma a quelle di circa 700 milioni appena realizzate con Illimity Bank e fa salire a un totale di 1,15 miliardi i crediti deteriorati ceduti da Mps in pochi giorni.
    L'accordo "ha per oggetto la cessione di inadempienze probabili di titolarità di Banca Mps e Mps Capital Services e il portafoglio comprende crediti prevalentemente secured vantati verso clientela corporate", spiega in una nota Mps. "La conclusione di questi accordi rappresenta un ulteriore e significativo passo avanti nel processo di accelerazione del 'derisking' previsto dal Piano di Ristrutturazione 2017-2021 e nel rispetto degli impegni presi con la Commissione Europea", aggiunge la banca toscana.
    In Borsa, dopo una sospensione in asta di volatilità, nella giornata di diffusione dei conti del primo semestre Monte dei paschi sale del 6% a 1,4 euro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie